Nuovo Centro Nazionale di Lega del Filo d'Oro

Aiutaci a completare il Nuovo Centro Nazionale per le persone sordocieche Dona ora

Un sogno reale per rispondere a tante sfide

Lo sai che i bambini sordociechi che hanno bisogno di noi aumentano di anno in anno? Sono sempre di più e più gravi i casi di cui ci occupiamo. Per questo stiamo realizzando il nuovo Centro Nazionale.
Maggiore capacità di accogliere coloro che hanno bisogno di aiuto, minori i tempi di attesa, migliore la qualità e quantità dei servizi.

posti per le persone sordocieche

posti per i familiari

mq di superficie totale

mq di spazi verdi

Le nostre storie

La storia di mamma Antonella

In tre settimane ho capito che era mio figlio. Lo conoscevo da un anno e mezzo, ma quello che mi dicevano di lui non c’entrava niente con quello che ho visto dopo un giorno alla Lega del Filo d’Oro

Fiorella Grillo. Fisioterapista

Io offro tutta me stessa nella relazione con gli ospiti, ci metto il mio respiro, il mio tocco, l’odore, il rumore dei passi...

Natalina Baldassarri. Operatore tecnico addetto all’assistenza

Uno crede che non ci sia niente da fare quando i ragazzi dormono, invece la fatica è tanta, però non cambierei questo lavoro per nulla al mondo…

Francesca Francinella. Infermiera

Facendo due conti, sono stata più qui in Associazione che a casa con i miei figli, ma tornassi indietro rifarei tutto…

Cristina Alippi. Operatore territoriale

Tra me e gli ospiti c’è un autentico scambio: sono io che ricevo forza da loro, non il contrario…

Gabriella De Falco. Volontaria

Dedicare il mio tempo ai ragazzi sordociechi e pluriminorati significa sapere di star facendo qualcosa che abbia valore per qualcuno, significa sentirmi utile…

Andrea Cubelli. Centralinista

Incontriamo tutti i giorni tante difficoltà, ma con un po’ di buona volontà riusciamo sempre a rispondere alle esigenze di chi chiama…

Simona Natalizia

“Aiuto” è la parola che associo alla Lega del Filo d’Oro…

Luigi Giacco. Comitato Tecnico Scientifico ed Etico

Un bel pezzo della mia vita è legato a quest’Associazione e ci sono ricordi che non potrò mai cancellare...

Aurora Pagano. Volontaria

Ho sentito la voglia, il bisogno interiore di fare qualcosa per questi ragazzi e scoprire il loro mondo…

37%

L’ambulatorio neurologico ha un costo di 25.000 euro, avete donato 9.469 euro.

Aiutaci a realizzare
l’ambulatorio neurologico

Una giusta diagnosi è fondamentale per aiutare un bambino che non vede e non sente.

Dona ora

Approfondimenti

23 novembre 2016

La testimonianza di Francesco, ragazzo sordocieco, sul nuovo Centro Nazionale

Francesco è nato cieco. A soli 6 anni è entrato in un istituto di Napoli per non vedenti e poi è diventato anche sordo.

Leggi tutto
22 novembre 2016

Il gusto di imparare

L’alimentazione è importante per tutti, ma per chi presenta deficit sensoriali, il gusto diventa un prezioso canale aggiuntivo attraverso cui poter conoscere e relazionarsi con il mondo. Ecco perché alla Lega del Filo d’Oro l’educazione al gusto e una corretta nutrizione sono parte integrante del percorso riabilitativo.

Leggi tutto
18 novembre 2016

Autonomia: cornici, cassetti e scale dal significato particolare

Uno degli obiettivi principali del metodo riabilitativo della Lega del Filo d’Oro è quello di favorire l’autonomia delle persone assistite, anche e soprattutto nello svolgere le attività quotidiane. Per rendere più semplice orientarsi tra armadi e cassetti, stanze e scale, sono stati messi in campo speciali accorgimenti facilmente riconoscibili al tatto.

Leggi tutto

Seguici sui social network

Iscriviti!