Le Nostre Storie - Centro Nazionale di Lega del Filo d'Oro

Le Nostre Storie

La storia di mamma Antonella

In tre settimane ho capito che era mio figlio. Lo conoscevo da un anno e mezzo, ma quello che mi dicevano di lui non c’entrava niente con quello che ho visto dopo un giorno alla Lega del Filo d’Oro

Fiorella Grillo. Fisioterapista

Io offro tutta me stessa nella relazione con gli ospiti, ci metto il mio respiro, il mio tocco, l’odore, il rumore dei passi...

Natalina Baldassarri. Operatore tecnico addetto all’assistenza

Uno crede che non ci sia niente da fare quando i ragazzi dormono, invece la fatica è tanta, però non cambierei questo lavoro per nulla al mondo…

Francesca Francinella. Infermiera

Facendo due conti, sono stata più qui in Associazione che a casa con i miei figli, ma tornassi indietro rifarei tutto…

Cristina Alippi. Operatore territoriale

Tra me e gli ospiti c’è un autentico scambio: sono io che ricevo forza da loro, non il contrario…

Gabriella De Falco. Volontaria

Dedicare il mio tempo ai ragazzi sordociechi e pluriminorati significa sapere di star facendo qualcosa che abbia valore per qualcuno, significa sentirmi utile…

Andrea Cubelli. Centralinista

Incontriamo tutti i giorni tante difficoltà, ma con un po’ di buona volontà riusciamo sempre a rispondere alle esigenze di chi chiama…

Simona Natalizia

“Aiuto” è la parola che associo alla Lega del Filo d’Oro…

Luigi Giacco. Comitato Tecnico Scientifico ed Etico

Un bel pezzo della mia vita è legato a quest’Associazione e ci sono ricordi che non potrò mai cancellare...

Aurora Pagano. Volontaria

Ho sentito la voglia, il bisogno interiore di fare qualcosa per questi ragazzi e scoprire il loro mondo…

Coniugi Navarra. Genitori di Massimo

Respiriamo. Quando siamo qui, finalmente, tiriamo un sospiro di sollievo e ci sentiamo di nuovo a casa…

Francesco Marchesi. Presidente

In questo cantiere stiamo costruendo il futuro della Lega del Filo d’Oro, perché vogliamo dare risposte a tante persone che sono in lista d’attesa…

Patrizia Ceccarani. Direttore Area Tecnico Scientifica

Per la Lega del Filo d’Oro è una conquista mettere in armonia un corpo che soffre…

Valeria Losito. Volontaria

Sono sorda e so cosa significa avere bisogno degli altri…

Dott.ssa Archibugi. Psicologa clinica

Anche il più forte dei genitori ha bisogno di un sostegno...

Katiuscia Bonamonte. Infermiera

Mi capita spesso di assistere a momenti di dolore e difficoltà, ma cerco sempre di farmi perdonare con il calore di un sorriso…

Dott. Brozzi Graziano. Otorino

Via il camice, via i pensieri negativi, un bel sorriso stampato sulla faccia: la mia ricetta è tutta qui…

Nicola Predieri. Volontario

Succede che nella vita le cose ti si presentano nel momento opportuno e, se credi al caso, ti ci affidi…

Prof. Ricci Carlo. Presidente Comitato Tecnico Scientifico ed Etico

Sono davvero fiero di chi lavora in quest’Associazione, sia per le competenze tecniche, sia per il livello di umanità dei rapporti…

Francesco Ardizzino

Arrivare alla Lega del Filo d’Oro, più di venti anni fa, mi ha permesso di cambiare prospettiva, di uscire dall’isolamento…

Cinzia Acquaroli. Operatore territoriale

Con tanta pazienza e professionalità si riescono a ottenere risultati che nemmeno i ragazzi stessi credevano possibili…

Rosa Francioli. Mamma di Andrea

Nel 1988 ero una donna disperata, ma a un certo punto di quel fatidico anno le cose cambiarono, e cominciai a sentirmi sempre meno sola…

Fiammetta Santoni. Musicoterapista

Una melodia semplice, un ritmo che ritorna: sono le sette note musicali la chiave per comunicare con gli utenti, di qualunque età…

Francesca Cerliani. Volontaria

Il mondo dei sordociechi mi incuriosiva, volevo provare ad interagire con loro, e ci sono riuscita…

Bruno Roccheggiani. Progettista e Direttore Lavori

Sarà un centro grandioso, polo di eccellenza europeo e luogo ideale per gli ospiti sordociechi e per le loro famiglie…

Dott. Pantanetti Marco. Oculista

Il mio lavoro qui? Un’esperienza che mi dà tanto e che è completamente diversa da quelle che vivo di solito…

Rossano Bartoli. Segretario Generale

"Un sogno che si sta realizzando": ecco qual è la prima cosa che penso quando passo al cantiere…

Grace Giacubbo. Volontaria

Per me dare loro una mano significa dare in prestito i miei occhi, diventare "invisibile" per dare loro la mia vista...

Nicola Montironi. Digital Marketing

È interessante vedere il web marketing applicato in questo modo. Perché qui non vendi un prodotto, ma un’emozione...

Nicoletta Marconi. Psicologa

Se dovessi scegliere la mia parola preferita, direi “grazie”...

Rocco Fortugno e Fernanda Colacino. Genitori di Samuele

Ci sono stati dei momenti davvero difficili, ma qui ci hanno donato la possibilità di vedere rifiorire nostro figlio…

Andrea Pierantoni. Educatore

Faccio da tanti anni il lavoro di educatore, ma continuo a stupirmi come fossi un ragazzo alle prime armi...

Raffaella Cappanera. Fisioterapista

Ci sono milioni di potenzialità da scoprire, anche quando la persona che mi trovo di fronte non lo sa...

Francesco Mercurio

La felicità non è il traguardo, ma l’insieme di tanti piccoli momenti e ci sono i momenti complicati, ma anche quelli fantastici...

Anna Maria Candelari. Mamma di Francesco

Voleva giocare a palla, me l’ha fatto capire e io gliel’ho lanciata. Non scorderò mai la soddisfazione di quel giorno...

Eleonora Tomassetti. Centralinista

Se qualcuno pensa che il telefono sia un ostacolo per entrare nella vita delle persone si sbaglia davvero...

Famiglia Tozzi

Il nostro obiettivo è gettare le basi per il futuro di nostra figlia Sofia....

Paola Andreoli. Assistente amministrativo

"Vi ringrazio, perché voi date il bacio della buonanotte ai nostri figli, al posto nostro...

Samuela Papa. Mamma di Agostino

Qui non solo ho trovato un supporto, ma soprattutto ho imparato a comunicare con mio figlio...

Silvia Romagnoli. Educatrice

Quando mi riconoscono, quando dicono una parola per la prima volta, quando mi sorridono. Sono questi i momenti più belli...

Claudio Romani. Sostenitore

A un certo punto ho sentito che anch’io volevo fare qualcosa e allora ho scelto di contribuire a modo mio...

Paola Rupili

Il 30 agosto 2010 è stato il giorno più bello della mia vita. È stato quando sono entrata alla Lega del Filo d’Oro...

Beatrice Massaccesi. Educatrice

La cosa più bella del mio lavoro è riuscire a far aprire i ragazzi, insegnargli a comunicare e “vedere”...

Ermelino De Santis e Anna Di Benedetto. Volontari

La Lega del Filo d’Oro la conoscevamo solo di nome, perché nostro figlio faceva il volontario...

Elena Di Lorenzo. Analista di marketing

Molti sostenitori hanno visitato i nostri Centri, hanno voluto conoscere educatori e ragazzi e sono rimasti colpiti...

Daniela Baioni. Mamma di Giacomo

Questa ormai è la mia casa. In un certo senso mi sento protetta...

Gessica Bianchini. Educatrice

Il mio obiettivo primario è reinserire gli utenti nella vita quotidiana standogli accanto in tutto...

Antonella Nibaldi. Volontaria

Non conoscevo questo tipo di disabilità finché non l’ho vista da vicino...

Laura Gambelli. Assistente sociale

Un morso a un cracker può essere una grande vittoria....

Nadia Vaccarini. Sostenitrice

Quella con la Lega del Filo d’Oro è una lunga storia cominciata per caso e continuata per amore....

Pacifico Fermanelli. Sostenitore

Ho conosciuto i ragazzi, gli operatori, ho visto le strutture, ma soprattutto ho sentito il calore di una famiglia...
Iscriviti!